Accesso ai servizi

Venerdì, 01 Maggio 2020

EMERGENZA COVID19 - ORDINANZA 49 PRES. REGIONE PIEMONTE



EMERGENZA COVID19 - ORDINANZA 49 PRES. REGIONE PIEMONTE


Con ordinaza del 30.4.2020 il Pres. della Giunta Regionale del Piemonte, dal 4.5. (e fino al 17.5.2020) prossimi i bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie potranno svolgere servizio di asporto.
E' necessario dare comunicazione preventiva al Comune, che potrà revocare immediatamente l’autorizzazione in caso di inadempienza delle prescrizioni.

L'attivitàdi asporto dovrà infatti rispettare di precise disposizioni:

- in attesa dell'ingresso, distanza minima in coda di 2 metri

- ritiro dei prodotti precedentemente ordinati da remoto (telefono o altri strumenti) per appuntamenti dilazionati, allo scopo di evitare assembramenti all’esterno, e con presenza nel locale di un cliente alla volta, che deve fermarsi il tempo strettamente necessario per la consegna e sempre rispettando le misure di sicurezza previste dal dpcm del 26 aprile (all. 5);

- divieto di consumo dei prodotti all’interno dei locali e nelle immediate vicinanze

- mascherina obbligatoria per clienti e personale in servizio;

- tra l'addetto alla vendita e il cliente, all'interno dei locali, dovrà essere mantenuta la distanza minima di mt. 2.

L’attività di ristorazione da asporto sarà possibile dalle 6 alle 21. I Sindaci potranno modificare tali orari in presenza di qualificate motivazioni e nel rispetto delle esigenze dei luoghi.
In caso di inosservanza alle prescrizioni dettate, i Sindaci dovranno sospendere immediatamente l'attività di asporto.


Documenti allegati:

Area Tematica: